venerdì 22 maggio 2009

Medioevo nel fantasy

Si pensa che il fantasy sia un genere facile da scrivere, si pensa che sia senza regole. Ovviamente ogni scrittore minimamente serio sa che non è così. A parte le classiche regole di coerenza, ambientazione ecc... sto notando che ci si può, anzi, ci si deve basare sul mondo reale anche per strutturare un fantasy.
Uscendo dalla considerazione generale ed entrando nel concreto, in questi giorni sto correggendo uno dei miei romanzi. A un certo punto c'è un processo: fino all'altro giorno era scritto in un modo; ieri l'ho ripreso in mano e l'ho cambiato tutto in base ai miei studi sul processo medioevale. Ora mi sembra molto più coerente e ben fatto!
Questo mi porta a considerare che documentarsi è importantissimo anche per scrivere un fantasy; secondo me chi desidera dedicarsi seriamente a questo genere deve come minimo conoscere le fondamentali strutture medioevali.
Del resto anche Tolkien era un professore universitario, no?

Nessun commento:

Posta un commento