martedì 15 dicembre 2009

Protesta contro i dottoroni che non sanno scrivere

Questo post non riguarda la narrativa, ma sempre di libri si tratta.
Vorrei protestare contro i testi dell'università che sembrano scritti in aramaico. Oggi ho trovato l'espressione "mera superfetazione dottrinale". Mi spiegate cos'è una superfetazione????
Non è possibile che per leggere un libro di cinquecento pagine io ci metta un mese, perché devo utilizzare il dizionario e varie enciclopedie giuridiche per capire di che cavolo si stia parlando.
Nella fattispecie, mi sto riferendo a un libro praticamente scritto dagli assistenti del prof. E' pieno di paroloni e pensieri astrusi e cose che capiscono (forse) solo loro. Ma fate così per farvi belli col professore? Perché, cavoli, un libro così voi lo avreste studiato quando eravate studenti????
Ti rendono odiosa una materia che, di per sé, è una delle più affascinanti che esista (se studi giurisprudenza, ovviamente).

Nessun commento:

Posta un commento