domenica 27 giugno 2010

Modena Fantasy: come è andata



Che giornata divertente!
Sono partita ieri mattina alle 5.45 per prendere il treno alle 6.30 (grazie a mia sorella che mi ha accompagnato in stazione) e dopo due ore e mezza e due regionali sono arrivata a Modena; seguendo l'itinerario scaricato da Google Maps ho raggiunto Piazza XX settembre, e siccome c'eravamo solo io e i piccioni sono entrata alla Mondolibri a chiedere informazioni. Il gentilissimo librario non era la persona giusta cui chiedere, quindi ho aspettato che arrivassero gli organizzatori e, chiaramente, mi sono rivolta a quello sbagliato. Alla fine comunque ho trovato Alfonso Zarbo, organizzatore assieme a Mauro Fantini e a Ernesto Iannucci, e la giornata è partita!
Ho conosciuto tantissimi scrittori fantasy, prima fra tutti Francesca Angelinelli che non vedevo l'ora d'incontrare di persona; poi Alessio Gallerani, Paola Boni, Gabriella Mariani, Arianna Formentin, Giuseppe Pasquali, Fabio Cicolani, Marco Davide, Dementrio Priolo e tanti altri. Chiedo scusa se non cito tutti ma davvero non ricordo! E inoltre c'erano gli illustratori, tra cui Francesca Resta e Sara Forlenza.
Per altro credo che circa metà della gente venisse da Padova: tra gli scrittori io, Paola Boni, Arianna Formentin. Padovani gran dottori ma anche grandi scrittori, a quanto pare!
La mattina (caldissima) è trascorsa tra le presentazioni: Filomena Cerere, Gabriella Mariani, io, Demetrio Priolo e Arianna Formentin. I moderatori, Alfonso Zarbo e Mauro Fantini, sono stati grandiosi! Domande sensate che ti davano l'occasione di parlare, e io ho parlato. Me ne stupisco perchè di solito balebetto cose incomprensibili, ma è andata abbastanza bene.
Il pomeriggio è stato memorabile; l'evento clou è stata la presentazione congiunta di Marco Davide, Francesca Angelinelli, Luca Tarenzi, Cecilia Randall e Alan D. Altieri!
Che cosa meravigliosa; si è discusso in particolare dei sottogeneri del fantasy e del fatto che non bisogna cercare per forza d'inserire una morale nei propri libri. Alla fine si è concluso che l'unica cosa importante è scrivere una bella storia.
Cecilia Randall è simpaticissima e disponibilissima, Luca Tarenzi dice cose incredibili, Alan D. Altieri... bhe, è Alan D. Altieri.
Alle 18.00 sono dovuta scappare perché avevo il treno, quindi non sono potuta restare a chicchierare con Tarenzi, ma vabbé: spero ci sarà un'altra occasione.
Insomma, mi sono molto divertita, e una volta tanto ho potuto parlare di elfi senza che la gente pensasse che sono pazza.
Grazie ancora a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento