sabato 9 ottobre 2010

Attività letteraria a ottobre 2010

Magari non interessa a nessuno, ma siccome il sottotitolo di questo blog è "Libri miei e degli altri" ma parlo solo di libri degli altri, è ora di parlare anche dei miei.
Dunque, a che cosa mi sto dedicando in questo periodo?
Innazitutto sto lavorando alla seconda stesura di "Dopo cinquecento anni", che è un fantasy d'ambientazione storica pieno di creature simpatiche tipo questa:

Siccome è, appunto, per la prima parte un fantasy d'ambientazione storica, quando avrò terminato di rivedere la metà ambientata ai giorni nostri dovrò seppellirmi in biblioteca per controllare di non aver scritto cose troppo inverosimili.
Proverò a puntare abbastanza in alto per la pubblicazione di questo romanzo, quindi chissà se diventerà mai un libro vero!

Il secondo progetto a cui sto lavorando è il seguito di "Elfo per metà", il cui titolo provvisorio è "Il cigno e il lupo". Devo dire che mi sto divertendo moltissimo a scriverlo e mi piace come sta venendo. Oltre a Caleb (protagonista di "Elfo per metà") c'è un altro personaggio principale, che in realtà è un personaggio femminile; e poi l'ambientazione è del tutto diversa dal primo libro e il numero di pagine doppio.
Vedremo che fine farà; ancora non ho deciso se proporlo alla casa editrice o tentare l'autopubblicazione. E' una cosa che, per vari motivi, ho bisogno di valutare.

Terza intenzione: le Edizioni Scudo raccolgono racconti per un'antologia steampunk, e siccome avevo già pensato di scrivere una cosa di questo genere è l'occasione giusta. La data di consegna è febbraio, quindi ho un po' di tempo; ma in buona sostanza la trama è già delineata a grandi linee e devo solo scrivere.

Nessun commento:

Posta un commento