sabato 17 dicembre 2011

Il cammino di un mago (e altre cose)

Oggi sono stata in libreria per fare i regali di natale e ho sofferto molto, perché avrei voluto comprare molto di più (per me, naturalmente). Alla fine mi sono accontentata di autoregalarmi un bel libricino sul fimo e "Pastworld" di Ian Beck, romanzo steampunk targato Asengard.
A proposito di Asengard volevo dire, per chi ancora non lo sapesse (la notizia è di almeno due settimane fa, ma io arrivo sempre in ritardo), che è stata acquisita da "Il Castello", casa editrice che io conosco grazie a splendidi libri d'illustrazioni fantasy.

Sono molto contenta perché "Il Cigno e il lupo" sta ricevendo riscontri positivi. Su Anobii ci sono commenti incoraggianti; questo m'invoglierebbe a mettermi finalmente a scrivere il seguito, ma non posso proprio in questo momento. Spero di farcela da gennaio in poi.

Veniamo infine al vero motivo per cui ho fatto questo post.
Mi fa piacere segnalare che è disponibile "Il cammino di un mago", terzo romanzo de "La storia di Geswha Olers" di Fabrizio Valenza.
Se ricercate un po' tra i post dei mesi precedenti troverete la mia recensione a "La Faida dei Logontras", che mi era piaciuto molto.
Tutti e tre i romanzi sono disponibili come ebook gratuiti.
Il terzo lo trovate al seguente link, e poi da lì potete arrivare a scaricare anche gli altri due:
http://www.feedbooks.com/userbook/24396/il-cammino-di-un-mago
Vi consiglio di leggerli se vi piace il fantasy, perché questa è una serie particolare, molto ben pensata e costruita.

2 commenti:

  1. Per il momento ho preso Il cigno e il lupo, quando arrivo a leggerlo avrai anche il mio riscontro :-)

    RispondiElimina
  2. Oh, wow... allora aspetto! Anche io devo prendere il tuo, lo farò quanto prima :)

    RispondiElimina