venerdì 31 agosto 2012

I giorni di Insomnia


I GIORNI DI INSOMNIA, di Arianna Giancola
0111 Edizioni, 255, pagine, € 16,50
Genere: fantasy classico
Voto: 3/5


Federico, un diciotenne con qualche problema sentimentale e scolastico, si ritrova nel regno di Idilio, la terra da cui provengono i sogni degli umani.
Qui scopre che la regina Illiria, dalla quale dipende la stabilità di quella terra, è scomparsa; ma lei gli appare in sogno per guidarlo al luogo dove è tenuta prigioniera. Così Federico parte per un lungo viaggio, accompagnato da quattro cavalieri e una ninfa.
"I Giorni di Insomnia", di Arianna Giancola, è tutto sommato una buona opera prima. Fantasy classico, ha in sé elementi che non sono proprio originali, ma sono comunque mischiati in modo da creare una storia nuova e interessante.
Inoltre è scritto in italiano corretto e scorrevole, aspetto affatto scontato per un esordiente, anzi; se ne trovano davvero pochi scritti così.
Certo, io sono una gran rompiscatole e mi è venuta voglia di scagliarlo giù dalla finestra a ogni cambio repentino di punto di vista, ma chi non legge in maniera critica lo troverà piacevole.
L'unico difetto che ha, ma è un male comune tra gli scrittori in erba, è che le cose succedono molto molto in fretta, con pochissimo approfondimento di personaggi e situazioni. Proprio il cambio di punto di vista per altro rende difficile la caratterizzazione dei personaggi, perché saltellando dall'uno all'altro in continuazione non si riesce a definirli in maniera approfondita.
Sono comunque difettucci su cui si può lavorare, perché l'autrice ha un certo talento che aspetta solo di essere sviluppato.

Nessun commento:

Posta un commento