martedì 3 dicembre 2013

Amazon nella fantascienza

Non so se avete visto i nuovi droni postini di Amazon.
La domanda è: saranno programmati per suonare il campanello?
Comunque sono carini, con il sorriso stampato sulla fiancata e un pacchettino tra le braccine robotiche.
Non so se sia un passo verso il futuro o un'enorme stupidaggine.

1 commento:

  1. La seconda che hai detto.

    Vanno bene per recapitare qualcosa di leggero e urgente a un californiano riccone che abbia un bel giardinone, ma per chi abita in città, in appartamento o dove fa brutto tempo? Che fa? Bussa alla finestra e atterra in soggiorno? Sciocchezze! Decapiterebbe i fiori in vaso in balcone, sbatterebbe dappertutto, spaventerebbe il gatto e la nonna, qualche balordo cercherebbe di catturarlo con un sacco, potrebbe pure ferire qualcuno che se ne va in giro per fatti suoi leggendo il giornale senza pensare ad una possibile minaccia planante... Per me non può funzionare. Penso sia solo una trovata pubblicitaria, con la complicità di google e di amazon in ogni caso c'è poco di buono da aspettarsi

    RispondiElimina