martedì 5 maggio 2015

I guardiani delle anime. Il veleno delle streghe


I GUARDIANI DELLE ANIME. IL VELENO DELLE STREGHE, di M.P. Black
Domino Edizioni, 264 pagine, euro 15,00
Genere: paranormal romance
Voto: 3/5


"Il veleno delle streghe" è il secondo romanzo della (suppongo) trilogia de "I guardiani della anime", a opera di una M.P. Black ormai lanciatissima nel genere romance.
Infatti, questo secondo libro vira decisamente dall'urban fantasy al paranormal romance.
Non ho apprezzato a pieno questa virata, ma è una questione di gusti personali; il romance mi piace fino a un certo punto.
Nel precedente capitolo il romance era molto più sacrificato all'azione e ai colpi di scena.
In questo romanzo invece il lato sensuale è decisamente prevalente.
Il problema è che, sempre secondo i miei gusti, in questo libro tutti pensano davvero troppo al sesso. Diciamocelo, va, l'ho trovato un po' troppo stile Harmony.
Tutti gli uomini sembrano usciti dalla copertina di un romanzetto d'amore. Indossano tutti magliettine aderenti e jeans supeatillati che mettono in risalto i muscoloni. E tutti, dico tutti, quando vedono una donna si fissano sulle tette e pensano a come portarsela a letto prima ancora di chiederle il nome.
Non che le donne siano differenti.
Le parole più frequenti tra i due sessi non sono "ti amo", ma "ti desidero".
Certo, so che la Black scrive questo genere e, infatti, trovare queste cose negli altri suoi libri non mi dà fastidio, ma considerando il primo romanzo della serie de "I guardiani delle anime" mi aspettavo più urban fantasy e meno sesso, ecco.
A parte ciò, come al solito la trama è avvincente e ricca di colpi di scena, lo stile fresco e scorrevole, i personaggi un po' sopra le righe ma simpatici.
Il periodo storico di riferimento, il settecento di Luigi XIV, è ben gestito e documentato.
Solo una richiesta personale: Paola, smettila di scrivere "chiuse gli occhi a fessura", perché non si può leggere.

Nessun commento:

Posta un commento