martedì 20 ottobre 2015

Jonas Grinn



JONAS GRINN, di Francesca Caldiani 
Watson Edizioni, 444 pagine, € 10,00 
Genere: per ragazzi (fantascienza/distopico)
Voto: 5/5

“Jonas Grinn” di Francesca Caldiani è un romanzo per ragazzi.
Ho letto recensioni che lo definivano distopico, altre che parlavano di fantascienza, ma secondo me dire semplicemente che è un libro per ragazzi è la cosa migliore. Naturalmente, come tutti i buoni romanzi per ragazzi è godibilissimo anche dagli adulti.
Jonas è un tredicenne con un sogno: diventare campione delle gare di kyat (che sono macchine volanti come gli sgooshie di Star Wars, ma a energia solare).
Viene ammesso alla scuola del signor D., dove si formano i migliori piloti della città; ma ben presto si renderà conto che il mondo delle corse non è pulito e, anzi, che addirittura la gente muore per un qualche misterioso motivo legato ai soldi.
Con i suoi amici Max e Naky si troverà coinvolto in una faccenda che unisce scommesse, esperimenti pericolosi e altissima velocità.
Dicevo che è un libro per ragazzi perché ne ha in sé tutte le tematiche tipiche, tanto è vero che è inevitabile fare un confronto con Harry Potter, cui credo che il romanzo debba molto. Tre amici, una scuola, un mondo degli adulti spaventoso e distante.
Le somiglianze comunque si fermano qui, perché in Jonas la storia è completamente diversa.
Il libro è scritto benissimo, molto coinvolgente, con un stile perfetto e senza sbavature. L’autrice è stata in grado di costruire un mondo fantascientifico credibile e dettagliato e i personaggi sono tratteggiati in maniera molto profonda.
Un bel romanzo consigliato a tutti.

Nessun commento:

Posta un commento